Il programma / dell'edizione 2017

Tesla Club Italy

Accredito partecipanti

Dalle 8:30 alle 9:30 si apriranno gli accrediti per i visitatori. In reception, quindi, lo staff del Tesla Club Italy consegnerà i rispettivi badge agli ospiti che hanno acquistato il biglietto di ingresso.
Federico Lagni

Welcome

Benvenuto dal fondatore del Tesla Club Italy e presentazione dell'evento Tesla Revolution.
Ing. Enrico De Vita

Saluti al pubblico da parte dell’Ing. De Vita

Saluti da parte dell'Ing. De Vita, colonna portante dell'automobilismo in Italia e moderatore di Tesla Revolution 2016.
Gabriele Zanini

L’inquinamento atmosferico: principali sorgenti, tendenze, effetti, efficacia delle politiche per la riduzione delle concentrazioni

L'inquinamento dell'aria in Italia è una emergenza ambientale, sanitaria ed economica. Il miglioramento degli ultimi anni non è stato sufficiente a garantire il rispetto dei limiti europei di concentrazione, con la probabile conseguenza di procedure di infrazione e pesanti sanzioni economiche. Circa 84000 morti premature all’anno in Italia sono state attribuite all’inquinamento atmosferico (Agenzia Europea dell'Ambiente, 2015), con costi sociali ed economici elevatissimi. Negli inverni 2016 e 2017 si sono inoltre ripresentati superamenti diffusi dei limiti giornalieri delle polveri sottili, specialmente nelle aree urbane e in buona parte del nord Italia con importanti impatti sanitari di breve periodo. Nell'intervento saranno esaminate le cause di questi fenomeni e descritti gli strumenti metodologici stato dell'arte che sono utilizzati per indirizzare le politiche di qualità dell'aria e per verificarne l'efficacia.
Sergio Torre

I servizi di ricarica Duferco Energia: il circuito nazionale complementare ai Supercharger e ai Destination Charging di Tesla

20 Supercharger (per 132 punti totali) oltre a quelli in realizzazione sono un riferimento prestazionale e fidato per viaggiare con una Tesla, così come circa 170 destination charging sono un punto di approdo sicuro dove dormire o pranzare o parcheggiare avendo a disposizione la ricarica della propria auto. Il circuito di ricarica di Duferco Energia offre la possibilità di ricaricare su ulteriori 1500 punti in tutta Italia di cui 678 Tipo 2 22 kW, 9 Chademo e 2 Combo. Oltre a questo è in fase di sviluppo una rete sempre più diffusa e capillare di ‘Strutture Amiche’ attrezzate per offrire ai propri clienti un adeguato servizio di ricarica durante la sosta. Il tutto con un piano di sviluppo sfidante e determinato, un help desk attivo h24 7/7 in tre lingue e un servizio sempre più facile, multiaccesso e personalizzato su misura per il singolo utente o la singola azienda.

Pausa caffè

Pausa caffè per agevolare il confronto e le relazioni tra i partecipanti. E' previsto:

Caffetteria espressa al bar
Tea Twinings in diverse fragranze
Latte fresco
Succhi di frutta e agrumi
Torta fatta in casa
Pasticceria fresca e frutta fresca al naturale
Ugo Cuncu

Tesla Powerwall 2: ecco l’ultimo anello della “catena (da) alimentare”

Per parlare di autoconsumo prendiamo in prestito la catena alimentare dai banchi di scuola come metafora per interpretare il circolo virtuoso dell’energia: nella nostra “catena (da) alimentare” tutto il processo si autosostiene in un equilibrio di rispetto e ottimizzazione. Finora, però, a questa catena è mancato un tassello: la possibilità reale di conservare efficacemente l’energia. Per introdurre la nuova era dell’accumulo domestico portiamo quindi l’esempio di Tesla Powerwall 2 che ci offre finalmente possibilità di stoccaggio degne di nota ed un prezzo al kWh senza precedenti. È realmente possibile evolvere verso un uso contemporaneo e sostenibile dell’energia elettrica? Sono molti gli scettici, gli analisti e le teorie. Noi vi portiamo qualche esempio pratico, a voi le considerazioni!
Jacopo Piana

L’impegno di Michelin per una mobilità sostenibile

Percorreremo insieme le principali tappe nella storia di Michelin che hanno segnato innovazioni importanti per la mobilità, fino allo sviluppo congiunto di pneumatici dedicati alle vetture Tesla, passando per le iniziative a favore di ecologia ed eco-sostenibilità create e promosse da Michelin. Fin dalla sua fondazione, nel 1889, la missione di Michelin è quella di contribuire al progresso della mobilità di beni e persone attraverso la produzione e la commercializzazione di pneumatici per tutti i tipi di veicoli, dalle due ruote alle macchine movimento terra. Inoltre, Michelin accompagna il viaggiatore con un’ampia gamma di carte e atlanti stradali, guide turistiche, guide alberghi-ristoranti, il sito Internet viamichelin.it e App. Il Gruppo, la cui sede si trova a Clermont-Ferrand (Francia), è presente in 171 Paesi e ha 68 siti produttivi in 17 paesi diversi. Vi lavorano 111.700 persone. Il suo Centro di Tecnologia, cuore del settore di Ricerca e Sviluppo, ha sedi in Europa, America del Nord e Asia. Michelin investe circa 700 milioni di euro l’anno in Ricerca e Sviluppo, strategia alla base di tutte le sue innovazioni.
Tesla Club Italy

Botta e risposta: domande ai possessori Tesla

In questa sessione, i partecipanti potranno fare domande ai possessori Tesla italiani che, massimo in un minuto di tempo, risponderanno in modo semplice e conciso. In questo modo, la platea potrà iniziare - attività che durerà tutta la giornata e che si coronerà con la tavola rotonda finale - a passare dalla teoria alla pratica, rivolgendosi direttamente a chi ha già una Tesla e la usa tutti i giorni da tempo.

Pranzo a buffet seduti

Pranzo a buffet, seduti, preziosissimo per conoscere gli altri partecipanti dell‘evento e creare, così, nuove relazioni e contatti da approfondire nel resto della giornata.

Buffet ad isole.

ISOLA RUSTICA Crudo della Val Vigezzo Lardo coppato Fiocco della Valtellina Salame felino al taglio Tartare di Fassone alla monferrina Assortimento di focacce rustiche Bruschette con pomodoro San Marzano e aglio

ISOLA DEI FRITTI Gnocco fritto Salvia fritta Fiori di zucchina Arancini di riso Olive all’ascolana Alette di pollo piccanti Verdurine fritte

ISOLA DEL CASARO Pecorino sardo Tomette speziate Taleggio Stracciatella di burrata Tutto accompagnato dalle nostre confetture fatte in casa

ISOLA DEL PESCATORE Insalatina di mare con verdurine in carpione Carpaccio di piovra in citronette al lime Bianco di seppia e ceci

***

Riso pilaf in salsa di frutti di mare della costa Garganica

Maccheroncini alla Campidanese (pomodori, pancetta, cipolla zafferano, basilico, pecorino)

***

Spiedo di frutta di stagione

Bavarese ai frutti rossi e croccante di mandorle

Caffè, acque minerali e vini selezione "Le Robinie"

Pierpaolo Zampini e Marco Toppi

E se resto a piedi?!? Che ansia!!!

Certo che l'ansia c'è ma può essere usata per migliorare la qualità della vita. Come? L’ansia è quella cosa che ci accelera i battiti cardiaci, ci fa venire il respiro corto ed in alcuni casi, ci fa perdere di lucidità. Sicuramente, caricarsi d’ansia non aiuta a vivere bene. Ma in tutti quei segnali che percepiamo quando siamo in uno stato d’ansia, c’è energia e quindi il propulsore per fare qualcosa!! Ad esempio programmare, organizzare, pianificare. Con Tesla è piuttosto semplice grazie ad un network di Supercharger e di Destination Charger le cui posizioni sono perfettamente integrate nella strumentazione di bordo. La Tesla, mentre indichiamo sul navigatore dove vogliamo andare, ci mostra i punti in cui dovremmo fermarci per ricaricare e quanto tempo ci servirà per farlo.
Daniele Invernizzi

Guida autonoma ed intelligenza artificiale, tra tecnologia ed etica del Pilota automatico in grado di prendere decisioni, grazie al Supercomputer

Tesla in poco tempo e concentrandosi su Visione Artificiale e apprendimento cognitivo, ha creato una vera e propria "rete neurale", alla quale i Supercomputer di bordo faranno riferimento imparando e migliorando azione dopo azione, curva dopo curva. Analizziamo assieme la tecnologia ed anche l'etica di una rivoluzione nella rivoluzione: la guida autonoma all'interno del Tesla Network.
Stefano Zanero

“S”, prima che per “Self-Driving”, dovrebbe stare per “Sicurezza”

Le automobili moderne (ed in particolare quelle ad alta tecnologia come i prodotti di Tesla) sono delle reti di computer su ruote. In questo intervento spiegheremo, in modo semplice, i motivi per cui la sicurezza informatica delle reti veicolari è un problema complesso. Analizzeremo gli attacchi comparsi sulle prime pagine dei giornali negli ultimi anni, e cercheremo di capire quali sono le prospettive future e come incidono sulle visioni tecnologiche del settore, in particolare sulla guida autonoma.

Pausa caffè

Pausa caffè per agevolare il confronto e le relazioni tra i partecipanti. E' previsto:

Caffetteria espressa al bar
Tea Twinings in diverse fragranze
Succhi di frutta e agrumi
Pasticceria fresca
Trancetti di pizza margherita
Frutta fresca al naturale
Andrea Proserpi

Avere una Tesla, un cambiamento che parte dal basso

Dopo più di 3 anni di possesso di una Tesla Model S, vedo l'evoluzione continua di un'auto fantastica ma non dimentico ció che 6 anni fa mi ha portato ad ordinarla. Adesso, nell'era dell'autopilot, dei tanti Supercharger, dei dualmotors e tante belle "stregonerie elettroniche", non dimentico che l'evoluzione più importante é sempre quella: un'auto 100% elettrica unica nel suo genere, costruita da un'azienda altrettanto unica al Mondo. Sì, perchè guidare una Tesla ti cambia la vita e puoi dimostrare che cambiare si può.
Andrea Chiaudano

La transizione dal motore a scoppio all’elettrico in economia

La necessità di superare al più presto il freno a salute, ambiente ed economia causato dai danni che provoca il motore a scoppio è sempre più urgente. Nel 2014 dopo aver raggiunto un apice di frustrazione e malessere ed essendo stufo di respirare aria molto inquinata nella città dove vivo (Torino) ho deciso di procedere ad un cambiamento radicale nella mia vita. In una settimana ho venduto tutti gli autoveicoli con motore a combustione interna (ne avevo tre) ed una moto. Dopo qualche mese ho proceduto a vendere anche lo scooter di cui ero rimasto in possesso ed ho cominciato il riposizionamento verso mezzi elettrici. Per incominciare ho scelto il più economico ed a parer mio efficace, l'ottima Twizy costruita da Renault che ho cercato sul mercato dell'usato. La transizione è poi proseguita sempre cercando di risparmiare il più possibile e dimostrando che è possibile cambiare abitudini. Abolire il motore a scoppio nella propria vita si può, subito ed in economia. Nel mio intervento vi spiego in dettaglio come ho fatto.

Dibattito sulla Tesla Model 3

Il 2017, da molti, è definito l'anno della Tesla Model 3. Certamente lo è per l'inizio della sua produzione, stimata per Luglio. La Tesla Model 3, pur avendo un prezzo ancora oggettivamente importante, rappresenta un passo fondamentale fatto da Tesla per offrire al mercato un modello più raggiungibile rispetto la Model S e la Model X. In questo dibattito, completamente aperto e informale, parleremo assieme al pubblico di vari aspetti di questo nuovo modello, facendo considerazioni e valutazioni aperte per capirne pregi, vantaggi, controindicazioni, valutazioni economiche e non sul suo acquisto.
Angelo Balzaretti

L’energia non dorme mai: il motorsport elettrico in pillole

Lo speech sarà costituito da una presentazione in cui verrà data una panoramica generale sul motorsport "elettrico" ed un approfondimento per quanto riguarda i due campionati full-electric: FIA Formula E, riservato alle monoposto (giunto quest'anno alla terza edizione - tuttora in corso) ed EGT Championship (Eletrcit GT) che prenderà il via nel corso del 2017, riservato esclusivamente a vetture TESLA Model S P100 opportunamente configurate per le gare "Gran Turismo". Verrà data informazione riguardante la storia (seppure molto recente) della Formula E e le prospettive relative al nuovissimo campionato eGT, ai principi che accomunano le due serie: ENtertainment, ENVironment, ENergy. Verranno presentati i personaggi chiave, i regolamenti, i team, i piloti, i calendari ed illustrate le caratteristiche tecniche delle vetture che prendono parte ai due campionati.
Tesla Club Italy

Chiusura della conferenza

Chiusura della conferenza e dei lavori. Al tempo stesso, rapida pausa per permettere di riallestire la sala per la tavola rotonda con i Tesla Owners.
Tesla Owners Club Italy

Riservato a biglietti Business e biglietti Tesla Owner – Tavola rotonda: domande aperte ai possessori Tesla italiani

Momento riservato ai possessori del biglietto Business.

Tavola rotonda con i possessori Tesla italiani tramite la quale avere un grado di approfondimento elevato, derivante dalle esperienze reali dei possessori Tesla italiani. La presenza di alcuni clienti Tesla, infatti, permetterà al pubblico di effettuare domande, anche tecniche e pratiche, sull'acquisto di una Tesla, il suo utilizzo, l'aspetto economico e finanziario e qualsiasi altro interrogativo utile a comprendere moltissimi aspetti importanti.

Riservato a biglietti Business e biglietti Tesla Owner – Aperitivo e light buffet

Momento riservato ai possessori del biglietto Business.

Le relazioni sono importantissime. Per questo motivo, a termine dell'evento ci sarà un aperitivo & light buffet con il quale poter conoscere, più approfonditamente, le persone interessate a Tesla, alla mobilità elettrica e, in generale, alle nuove tecnologie. Sarà così possibile creare nuovi contatti, scambiare esperienze, considerazioni, il tutto durante un piacevole momento conviviale.
Panzerotti fritti
Focaccia rustica alle patate e rosmarino
Bocconcini di parmigiano reggiano in forma
Tartellette brisé con spuma di taleggio e porcini
Panettone gastronomico variegato alla nostra maniera
Salame felino al tagliere
Code di gambero croccanti in panure di farina di polenta
Canapés con salmone marinato all’erba cipollina
***
Pasticceria mignon
***
Acque minerali
Prosecco valdobbiadene
Cocktail analcolico

Prenota un test-ride delle moto Energica!

Energica sarà presente per tutta la giornata e darà la possibilità ai partecipanti all’evento di poter testare i propri modelli Energica Ego ed Energica Eva. Per prenotare un test-ride, compila il form presente in questa pagina.

I relatori / dell'edizione 2017

Jacopo Piana

Responsabile Segmento Vettura Alto di Gamma, Michelin italia

Gabriele Zanini

Responsabile Divisione Modelli e Tecnologie per la riduzione degli Impatti Antropici e dei Rischi Naturali di ENEA

Andrea Chiaudano

Possessore di veicoli elettrici, fondatore della pagina Facebook "Aboliamo il motore a scoppio" e imprenditore

Andrea Bertaglio

Giornalista de La Stampa Tuttogreen

Stefano Zanero

Founder, Secure Network Srl; Associate Professor, Politecnico di Milano

Angelo Balzaretti

CEO di Greengyne Ltd

Ugo Cuncu

CEO di UCNET

Daniele Invernizzi

Tesla Owner e Presidente di eV-Now!

Andrea Proserpi

Tesla Owner e imprenditore nel settore elevatori

Enrico De Vita

Ingegnere, giornalista, editorialista di automoto.it

Marco Toppi

Tesla Owner e Consulente Ecolibera S.r.l.

Sergio Torre

Direttore Business Development di Duferco Energia Spa

Pierpaolo Zampini

Amministratore di Ecolibera e Tesla Owner

Federico Lagni

Founder di Tesla Club Italy