Our team

  • Nicoletta PiconeUnità di Ricerca e Sviluppo Cobat

    Nicoletta Picone has a degree in Civil and Environmental Engineering, Sapienza University of Rome and a PhD in Materials and Raw Materials Engineering. She has 12 years’ experience in the academic and research sectors, particularly on the development of circular technologies and processes for the recovery of valuable materials from End of Life products (e.g. portable and automotive batteries, WEEE, spent lamps, plastics, composites, construction and demolition wastes).

    Main research/industrial topics: Raw and Recycled Materials Characterization, Industrial Sustainability, De- and Remanufacturing technologies and processes for Circular Economy

  • On. Giuseppe ChiazzeseDeputato M5S, Coordinatore Intergruppo Parlamentare per lo sviluppo della Mobilità Elettrica, Membro della X Commissione Attività Produttive, Commercio e Turismo.
  • On. Luca SutMembro del Comitato M5S per la Transizione Ecologica Membro

    Deputato MoVimento 5 Stelle
    Capogruppo X Commissione Attivitá Produttive, Commercio e Turismo
    Membro del Comitato M5S per la Transizione Ecologica Membro
    Intergruppo per lo sviluppo della mobilità elettrica

  • Armaroli NicolaDirigente di Ricerca al CNR

    Nicola Armaroli (1966) ha ottenuto la maturità classica nel 1985, la laurea in chimica nel 1990 e il dottorato di ricerca in Scienze Chimiche nel 1994 (Università di Bologna), sotto la guida di Vincenzo Balzani. Dopo due periodi di post-doc presso il CNR e il Center for Photochemical Sciences – Bowling Green State University (Ohio, USA), dal 1997 ha sviluppato le sue ricerche in maniera indipendente all’interno del CNR, dando inizio a numerose collaborazioni internazionali. Dal 2002 è Primo Ricercatore e dal 2007 Dirigente di Ricerca. È membro dell’ Accademia Nazionale delle Scienze (detta dei XL) e Fellow of the Royal Society of Chemistry (FRSC).

    La sua attività scientifica riguarda la fotochimica e la fotofisica: materiali luminescenti e sistemi per la conversione di luce in energia elettrica e combustibili. Nella sua carriera ha svolto ricerche innovative nel campo dei sistemi complessi (catenani, nodi, rotassani, dendrimeri), dei movimenti molecolari indotti dalla luce, dei complessi di Cu(I) e Ir(III), degli assemblaggi multicomponente contenenti fullerene, dei composti di coordinazione luminescenti e dei nanomaterali supramolecolari fotoattivi. Studia inoltre la transizione del sistema energetico globale verso modelli più sostenibili, anche in relazione al cambiamento climatico e alla disponibilità di risorse naturali.

    Ha pubblicato 8 libri, oltre 210 articoli scientifici su riviste/libri internazionali e 27 articoli su riviste/libri nazionali; h-index 69. Fa parte del gruppo degli scienziati più citati al mondo, considerando tutte le discipline. Dal 2018 è membro eletto dell’Executive Board della European Chemical Society (EuChemS), per la quale è stato chairman del Working Party on Chemistry and Energy nel periodo 2011-2017. È Associate Editor di Photochemical & Photobiological Sciences (Springer Nature), membro dell’Editorial Board di Chemistry-A European Journal (Wiley-VCH) e Polyhedron (Elsevier).

    Nicola Armaroli ha tenuto conferenze su invito in congressi internazionali, università e centri di ricerca in tutto il mondo, ed è valutatore per i principali editori scientifici e per varie agenzie nazionali ed internazionali, governative e private. È stato responsabile di unità CNR o coordinatore in progetti COST, 5°/6°/7° Programma Quadro e H2020, finanziati dalla Commissione Europea.

    Svolge attività di consulenza e divulgazione scientifica sui temi dell’energia, delle risorse e dell’ambiente, anche attraverso interviste e contributi sui mezzi di comunicazione di massa e i social media. Dal 2014 è direttore di Sapere, la prima rivista italiana di divulgazione della scienza, fondata nel 1935, per la quale ha scritto decine di editoriali.

    Ha vinto il Premio Internazionale di Fotochimica Grammaticakis-Neumann, il Premio Letterario Galileo per la divulgazione scientifica, con il libro Energia per l’Astronave Terra (Zanichelli), la Medaglia d’Oro Enzo Tiezzi della Società Chimica Italiana, il Premio Madesimo, il Premio per la Chimica Ravani-Pellati dell’Accademia delle Scienze di Torino.

     

  • Andrea BaccegaYoutuber, programmatore informatico, imprenditore e Tesla owner.

    Cofondatore del noto sito italiano androidiani.com dal 2008, Andrea è sempre stato appassionato di programmazione informatica. Sperimentatore “seriale” e curioso cronico, mette passione in tutte le tecnologie che catturano il suo interesse, dalla programmazione web a quella della BlockChain.

    Recentemente entrato nel mondo degli EV ha voluto aprire un canale YouTube dove documenta le sue scoperte da nerd cercando di suscitare interesse nello spettatore, accompagnando spesso contenuti tecnici con simpatia e paesaggi. Non a caso, essendo anche amante della natura, lui e la compagna sono entrambi reduci da un lungo road-trip documentato giorno per giorno su YouTube che li ha condotti sino a Capo Nord e ritorno.

  • Federico LagniFondatore e Presidente di Tesla Club Italy, fondatore e CEO di AreaNetworking.it e Tesla Owner

    Trentadue anni, amministratore di Lagni Group, fortemente appassionato di tecnologia fin dalla tenerissima età. Nel 2003 fonda AreaNetworking.it, il punto di riferimento italiano per i professionisti e le aziende del settore ICT. Parallelamente, è stato Responsabile Marketing & Comunicazione in alcune aziende del settore. Nel 2008 è tra i primissimissimi italiani a conoscere e seguire Tesla, supportandone e condividendone gli intenti, fondando – nel Settembre 2010 – il Tesla Club Italy, 1° club Tesla italiano e autorevole lume di riferimento che, ogni anno, fa conoscere Tesla in Italia a migliaia di persone. Nel 2012 ha ideato, co-fondato e gestito come Event Director il festival ICT, un congresso nazionale da subito particolarmente apprezzato dall’intero settore. A settembre 2015, invece, crea Tesla Club Italy Revolution, il primo evento italiano dedicato ai possessori ed agli appassionati di Tesla e tra i più grandi in Europa. Nel 2015 ha creato anche Enerev, prima società in Italia specializzata nel noleggio a breve termine di Tesla. Partecipa ad eventi anche come speaker.

  • Marco CerutiCo-Founder & Partner di Re-Solution Hub

    Marco Ceruti, 55 anni, socio fondatore di Re-Solution Hub S.r.l. Società Benefit– si laurea presso l’Università Luigi Bocconi di Milano nel 1991, sposato con Maria Cristina, ha un figlio di 23 Anni, Filippo.
    Già Cultore della Materia in Economia Aziendale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e presso l’Università Statale degli Studi di Milano Bicocca, inoltre, ha frequentato diversi corsi sulla Comunicazione ed il Marketing, fermamente convinto dell’importanza dello sostenibilità delle aziende a largo spettro.

    Revisore Legale, è iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti di Milano.
    In Re-Solution Hub SB, ha ideato e sviluppato, Re-Benefit!, servizio nato per favorire la trasformazione in Società Benefit delle aziende italiane che vogliano puntare all’eccellenza e Re-Mob!, per introdurre nelle aziende la mobilità elettrica e sostenibile.

    Abituato a lavorare in Team, affianca imprenditori e manager nell’affrontare le problematiche di crescita delle aziende. Predilige cooperare dall’interno delle aziende dei clienti per conoscerle e supportarne le soluzioni alle problematiche nelle diverse aree di attività.

    Sempre alla ricerca di soluzioni e strategie alternative ed innovative per migliorare gli obiettivi aziendali, punta a far sì che le organizzazioni aziendali possano prendere coscienza dei propri limiti con l’obiettivo di superarli e per tale ragione, presso Colleghi e Clienti si è guadagnato il soprannome “il Pragmantico”.

    La sua frase tipica è: “se c’è un problema devi decidere da che parte stare: da quella del problema o da quella della soluzione? Io sto dalla parte della soluzione. E tu?”. Sostiene l’importanza di lavorare in rete per mettere a disposizione dei clienti le esperienze maturate negli anni di consulenza nei diversi settori e vuole sempre pianificare nel medio termine per anticipare le evoluzioni del mercato.

    È appassionato di tutto ciò che ha 4 ruote e si può guidare, del progresso tecnologico in tutti i settori ed è un convinto fautore della mobilità elettrica per un futuro migliore.
    Nell’attesa che qualcuno si decida a produrre una spider elettrica, viaggia in elettrico dal 2014, dal 2018 in Model X, organizza viaggi per la famiglia e gli amici con l’obiettivo di conoscere nuove culture e modi di vivere, inoltre, non disdegna affatto la buona cucina.

     

  • Giuseppe PuglieseVice Presidente di Tesla Club Italy e Tesla Owner
Simone Rambaldi al Tesla Revolution
  • Simone RambaldiEV R&D

    Consulente nella progettazione e gestione di mobilità elettrica.

  • Paolo Attivissimogiornalista informatico, debunker, podcaster per la RadioTV svizzera

    Nato a York (GB) nel 1963, vive e lavora in Svizzera, a Lugano. Utente di auto elettrica dal 2018 e Tesla Owner dal 2020. Ha scritto 18 libri di informatica divulgativa, 100 articoli per Le Scienze e oltre 700 puntate del podcast “Il Disinformatico”, ed è consulente sulla disinformazione mediatica per Rai, Mediaset e RSI. Ha oltre 400.000 follower su Twitter e il suo blog Disinformatico.info ha accumulato oltre 110 milioni di visualizzazioni.